Caramello

Caramello

Caramelized White Chocolate 46%
Cacao Ecuador & Sale Dolce di Cervia

caramello

 

Caramello

La tavoletta Caramello è un omaggio al Latte Cotto le cui origini sono avvolte nel mistero. È una preparazione antica e ne esistono numerose versioni tra le quali una delle più note è il Fiordilatte Bolognese. Già Pellegrino Artusi – ne La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene –propone una ricetta chiamandolo “latte alla portoghese”. Lo si conosce anche come latte brulè o flan di latte. È un dessert “povero”, ma talmente buono da aver conquistato in fretta le tavole dei signori per le occasioni di festa.

Ingredienti

46% min. Cacao. Burro di cacao naturale bio ecuador, latte intero, zucchero di canna bio, latte scremato bio; Emulsionante: lecitina di girasole bio; sale dolce di Cervia, vaniglia bourbon Madagascar bio, olio essenziale di limone bio. Contiene latte e può contenere tracce di frutta a guscio1Ecuador

Note

Ritrova in questa tavoletta il sapore goloso dell’antica ricetta del Latte Cotto esaltato dallo straordinario sale dolce di Cervia.

Valori Nutrizionali

VALORI NUTRIZIONALI PER 100 G

Energia2682 kJ /640 kcal
Grassi52 g
di cui acidi grassi saturi  31,5 g
Carboidrati35,5 g
di cui zuccheri35 g
Proteine9 g
Sale0,6 g
Passaporto del Cacao

Paese di Origine: Ecuador
Regione: Guayas
Genetica: Arriba Nacional
Fermentazione: Scatole di Legno
Produttore: Pechichal Single Farm

Confezione

50 g

Shop

Caramello

L’Ecuador è la terra dove è stata domesticata la pianta del Theobroma Cacao e dove da quasi 5.000 anni le persone coltivano e consumano cacao. Il cacao dell’Ecuador è di genetica Nacional, riconosciuto nel mondo come uno dei migliori grazie alle sue ricchissime proprietà organolettiche. Per la nostra tavoletta usiamo cacao Nacional antico, proveniente da un’unica piantagione, che risale ai tempi del Gran Cacao ecuadoriano, un vero e proprio viaggio nel tempo sensoriale.

Il Sale dolce di Cervia è unico al mondo e ancora oggi raccolto con il metodo tradizionale. Le peculiarità organolettiche lo rendono “dolce” perché privo dei cloruri amari. Questo sale è “integrale” marino: la sua origine è l’acqua del mare che viene fatta evaporare e concentrare fino ad arrivare alla produzione del sale vero e proprio. e integrale perché viene lavato solo con acqua madre. Il suo colore tipico è dato dalle sfumature del rosa e del grigio che gli derivano dal percorso produttivo.